Igiene Orale & Prevenzione - Dentista Ostia

             
          telefono(+39) 06.56.21.969  
          mail(1)info@studiodivino.it  

Igiene Orale - Sbiancamento


IGIENE ORALE

Le più comuni malattie della bocca sono causate dalla placca batterica.igiene_orale4
Quest’ultima è una sottile pellicola, invisibile a occhio nudo, che aderisce ai denti e a tutte le altre superfici presenti nel cavo orale (lingua, guance, protesi, apparecchi) e ospita i batteri che provocano carie, gengiviti e parodontiti.
Per proteggere a lungo la salute dei denti occorre pulirli accuratamente e mantenere nel tempo una buona igiene della bocca che spesso può sembrare pulita, pur non essendolo veramente.

Lo spazzolino è lo strumento principale per l’igiene quotidiana dei denti. Per orientarsi nella vasta scelta in commercio, occorre tenere presente che lo spazzolino deve essere comodo da impugnare e avere la testina piccola per raggiungere anche i denti posteriori. Le setole devono essere sintetiche, non troppo dure e con le punte arrotondate, ma soprattutto lo spazzolino deve essere cambiato spesso (almeno ogni due mesi). Lo spazzolino elettrico può costituire un’ottima alternativa a quello tradizionale.

È importante il modo in cui i denti vengono spazzolati: devono essere pulite con la stessa cura tutte le parti del dente, anche quelle più nascoste. Bisogna spazzolare i denti almeno due volte al giorno (mattino e sera) per una durata minima di due minuti (attenzione: si tende sempre a sovrastimare la durata dello spazzolamento). Per completare la pulizia è bene spazzolare delicatamente anche la lingua.
Nelle persone con particolari problemi, per esempio anziani o disabili, lo spazzolino tradizionale può essere sostituito dallo spazzolino elettrico.

Pulire gli spazi tra i denti. La bocca non può dirsi pulita se, almeno una volta al giorno , non vengono puliti anche gli spazi tra i denti, difficilmente raggiungibili con lo spazzolino. Lo strumento principale è il filo interdentale .
Eliminare la placca batterica da denti e gengive è alla base della nostra salute orale.

La cura dell’igiene orale inizia fin da bambini ed è fondamentale per igiene_orale1conservare bocca, gengive e denti sani. La prevenzione abbassa nettamente la necessità della cura ed un controllo periodico dal dentista, almeno ogni sei mesi, associato ad un’adeguata alimentazione (limitando il più possibile il consumo di dolci)sono fondamentali.
Il ruolo dei genitori è molto importante nel trasmettere tali abitudini ai bambini che devono imparare il metodo corretto e applicarlo con costanza.
 

PREVENZIONE

Primaria: controlla le cause per fare in modo che la malattia non si presenti.
Secondaria: intercetta precocemente la patologia rendendola reversibile.Durante le visite semestrali dal dentista si individuano precocemente carie, gengiviti o malocclusioni. Necessita di brevi terapie.
Terziaria: terapia che limita il danno ormai evidente.
 

SIGILLATURE DEI DENTI

Verso i 6 anni si proteggono i solchi dei molari permanenti (dove più facilmente si formano le carie) con una speciale resina che impedisce il ristagno dei residui di cibo che, assieme ai batteri sono causa di carie.
igiene_orale2 igiene_orale3


SBIANCAMENTO

prima_dopo_SBIANCAMENTO

Il sorriso comunica più di qualunque altra caratteristica fisica. Le cause delle macchie dentali sono molte : alcune medicine, traumi dentali, otturazioni canalari e persino cibi e bevande possono, nel tempo, provocare il cambiamento di colore dei denti. Alcune discromie si trovano sulla superficie dei denti, mentre altre sono interne. Entrambe possono essere trattate efficacemente dal dentista. Lo sbiancamento professionale è l'opzione migliore per schiarire in sicurezza i denti discromici. E' un processo chimico. Il perossido contenuto nell'agente sbiancante si scinde in piccolissime molecole, capaci di penetrare la struttura dentaria e quindi spezzare le molecole che provocano discromie. Grazie a questo processo, lo schiarimento avviene su tutto il dente anche se questo non viene interamente coperto di sbiancante. La struttura del dente non viene alterata ma semplicemente viene schiarito il colore interno. Smalto, dentina, ricostruzioni e cementi non vengono interessati nè danneggiati dal perossido.


Casi del Dott. Fabio Divino

Torna alla lista        Stampa

Richiedi più informazioni
terapie e casi clinici
Studio Divino contatti
Convenzioni dirette dello studio divino

FASI, FASCHIM, 
FASI OPEN,
PREVIMEDICAL,
PRONTO-CARE,
BLUE ASSISTANCE,
 UNISALUTE,
FASDAC, FIMIV/MUSA
CASPIE WIN SALUTE,

ODONTONETWORK

ed altri gruppi assicurativi.
Convenzioni indirette dello studio divino

BANCO POSTA,
HELP CARD PRO.GE.SA.


HOME | STAFF | TERAPIE E CASI CLINICI | RICHIEDI PIU' INFO | CONTATTI

linea_global(1)(1)
COPYRIGHT ©  Studio Dentistico del Dr. Fabio Divino - P.IVA 09488220584 -Tutti i diritti riservati


Creazione siti internet
MaxiSito
Web Design by CucinottaDesigner.it